Personaggi

Margarethe Maultasch
:: avanti

Margarethe Maultasch, come veniva chiamata, fu l’ultima contessa del Tirolo (1318-1369) e nel 1345 diede l’autorizzazione al suo margravio Petermann von Schenna di erigere sulla collina di Scena, al posto di un vecchio maniero in rovina, un nuovo castello che fu terminato intorno al 1350.

L’arciduca Giovanni d’Austria
:: avanti

L’arciduca Giovanni d’Austria (1782-1859), nato a Palazzo Pitti a Firenze, conosciuto e celebrato come geniale precursore in agricoltura, industria, costumi e cultura, eletto reggente dell’impero nella Pauluskirche di Francoforte, è rimasto nel cuore delle persone anche per il suo matrimonio morganatico con Anna Plochl, figlia di un dirigente delle poste. I suoi discendenti, i conti von Meran, sono gli attuali proprietari e abitano il castello.

Ursula von Starkenberg
:: avanti

Ursula von Starkenberg, nata Truchsess von Waldburg e moglie di Ulrich von Starkenberg,
resistette per settimane nell’inverno 1422/23 all’assedio del castello ad opera del duca Federico Tascavuota ed è per questo passata negli annali con il soprannome di Ursula la valorosa.

Il conte Franz von Meran
:: avanti

Il conte Franz von Meran è pro-pro-pronipote dell’arciduca Giovanni e attuale proprietario di Castel Schenna. Vive nel suo possedimento di Schloss Stainz, uno dei più belli castelli della Stiria, che ospita un museo della caccia e dell’agricoltura davvero notevole.
A Scena lo rappresenta la sorella, la contessa Johanna.

I conti zu Lichtenstein
:: avanti

I conti zu Lichtenstein, per molti secoli un prominente casato tirolese, furono proprietari del castello dal 1496 al 1749. Si deve sostanzialmente a loro l’attuale aspetto del maniero.

La contessa Johanna von Spiegelfeld
:: avanti

La contessa Johanna von Spiegelfeld, nata contessa von Meran, è pro-pro-pronipote dell’arciduca Giovanni. Con suo marito, il conte von Spiegelfeld, si prende cura del castello e del patrimonio di famiglia, che comprende il museo, il Mausoleo e il Thurnerhof, in gran parte accessibili al pubblico.

Andreas Hofer
:: avanti

Ad Andreas Hofer (1767-1810), il combattente per la libertà ancor oggi celebrato in Tirolo,
è dedicata la più grande collezione privata, raccolta in suo onore dall’arciduca Giovanni.
Vanno ricordarti il suo unico ritratto ad olio originale e la sua culla.